LA MADRE

LA MADRE

Regia: Vsevolod Pudovkin

Con: Vera Baranovskaya

Durata: 89

Lingua: Muto con didascalie italiane

Trama: La vicenda si svolge in Russia nel 1905. Michail e Pavel Vlasov, padre e figlio, hanno posizioni politiche opposte: il figlio Pavel è un rivoluzionario, mentre il padre Michail, un alcolizzato, entra a far parte di un gruppo di Centurie nere che il padrone di una fabbrica ha assoldato per sventare uno sciopero organizzato dai rivoluzionari. Nei disordini che ne seguono, Michail resta ucciso, mentre a seguito della segnalazione di un confidente della polizia, la casa di Pavel viene perquisita senza successo. La madre Pelageja, credendo di favorire la posizione del figlio, consegna alla polizia le armi che Pavel nascondeva in casa. Egli viene arrestato, processato e condannato ai lavori forzati. Durante la sua detenzione, Pelageja matura simpatie rivoluzionarie. Giunge il primo maggio e nel carcere scoppia una rivolta. Pavel è tra coloro che riescono a fuggire e si unisce al corteo dei lavoratori organizzato per l'occasione, nel quale è anche Pelageja che può così riabbracciare il figlio. Le truppe dello zar inviate a soffocare la dimostrazione sparano sui manifestanti: tra le prime vittime è Pavel, che muore impugnando la bandiera rossa. Pelageja la raccoglie e fronteggia le truppe, ma viene travolta e uccisa dai cavalli dei soldati lanciati contro i dimostranti.

Note Con accompagnamento musicale live di Fancesca Badalini

× Con accompagnamento musicale live di Fancesca Badalini
Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.